Arriva la "Super Luna" su Venezia

Reading Time: 3 minutes

Arriva la “Super Luna” su Venezia. E sarà possibile ammirarla nel suo totale splendore già il 27 settembre.

Si tratta di un’eclissi rarissima, dal secolo scorso verificatasi solo cinque volte: l’ultima nel 1982, mentre la prossima si ripeterà nel 2033.

Domenica 27 notte e Lunedì 28 settembre, quindi chi può -basta un semplice binocolo-, potrà meglio osservare l’evento della super Luna, che offrirà una spettacolare eclissi.

Tra domenica 27 e lunedì 28 sarà infatti la notte della Luna Rossa: il disco lunare inizierà ad entrare nel cono di penombra della Terra alle 2:11 del mattino, ora italiana. Alle 3:7 minuti il disco comincerà ad attraversare la zona d’ombra e la fase di totalità avrà inizio a partire dalle ore 4.11.

Un’eclissi totale e rarissima, dovuta alla posizione del nostro satellite, che si troverà prossimo al perigeo, ovvero il punto di massimo avvicinamento al nostro pianeta.

Quando la Terra si frapporrà tra il Sole e la Luna (che si muoverà nell’ombra proiettata dalla stella brillando di fronte al pianeta) la sua atmosfera impedirà di far scomparire il satellite, donando alla Luna un aspetto rossastro, creando un fenomeno comunemente noto come “Blood Moon”, ovvero “luna di sangue”.

L’eclissi sarà quindi provocata dall’allineamento di Sole, Terra e Luna, con quest’ultima che attraversa il cono d’ombra generato dal nostro pianeta, apparendoci anche più grande del solito per via della sua posizione in perigeo.

Questo straordinario evento sarà visibile da buona parte dell’Europa, Italia compresa, dove potremo osservare l’eclissi durante le prime ore del mattino del 28 settembre.

Se vi capiterà di osservarla, noi attenderemo impazienti le vostre foto, sicuri che sopra Venezia, saranno delle immagini sensazionali che finora nessuno ha ancora fatto.

CURIOSITÀ sul perchè la Luna rossa intimorisce:

La Luna ha sempre avuto grande influenza sulle paure umane e l’immaginazioni. La luce lunare, che è, dopo tutto, solo la luce solare riflessa dalla superficie della Luna e di ritorno sulla Terra, si dice sia davvero potente.
Nel 1950 le donne ritenevano che appendere pannolini di stoffa dei figli fuori al chiaro di luna portasse sfortuna.
Nel 1621 era credenza comune che chi dormiva sotto la Luna piena rischiava la pazzia, la cecità, o di trasformarsi in un lupo mannaro (questo solo nel caso accadesse nella notte di un venerdì).

Nel famigerato manuale per la caccia alle streghe, il “Malleus Maleficarum”, pubblicato nel 1486 si legge che “Le stelle influenzano i diavoli stessi causando alcune magie e, pertanto, essi possono influenzare gli uomini. Per alcuni uomini che sono chiamati pazzi, sono molestati da diavoli più tempo rispetto a uno o un altro, e il diavolo non si comporta così, ma piuttosto li molesta in qualsiasi momento, a meno che essi stessi sono stati profondamente colpiti da alcune fasi della Luna. Se la Luna può influenzare anche gli esseri soprannaturali, allora sicuramente non c’è partita per gli uomini ordinari contro la Luna!

Un altro luogo comune è che la gente diventi “un po’ più pazza”  con la Luna piena, anche se non è stato confermato in alcuno studio scientifico.
I ricercatori Ivan Kelly , James Rotton , e Roger Culver, nel loro studio “la Luna era piena e non è successo niente” hanno esaminato più di 100 casi senza scoprire alcuna correlazione significativa tra le fasi della Luna e calamità o tassi di omicidio.

Indicare la Luna poi è tradizionalmente considerato un porta sfortunata. Secondo una superstizione dalle isole britanniche, chi punta la Luna nove volte non può entrare in Paradiso.
Non è chiaro se le nove volte siano intese di fila (che sarebbe abbastanza facile da evitare, per assicurarsi un posto in cielo) o per tutta la vita (nel qual caso ogni persona di questo mondo dovrebbe avere buona memoria e arrivare ad un massimo di 8 volte per puntare al Paradiso).

A causa del bagliore argenteo della Luna,  anticamente si credeva che fosse formata da argento. Da allora il metallo divenne uno dei suoi simboli.

Acune delle superstizioni più comuni connesse con la Luna nuova dicono che vedere la falce sottile sopra la spalla sinistra è fortunato e che ogni desiderio espresso al primo sguardo della Luna nuova si avvererà.

Inoltre i superstiziosi credono che il tempo della Luna nuova è propizio per la semina, il corteggiamento  l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali o di viaggi, il taglio dei capelli o le unghie una crescita migliore, e così via.

Molti agricoltori e giardinieri prendono in considerazione le fasi della Luna quando decidono di seminare i loro raccolti.

Miti lunari e leggende a parte, è difficile non restare affascinati da spettacoli celesti come la Luna di Sangue.

Nota: le Curiosità sul perchè la Luna rossa intimorisce, sono tratte dal sito Diregiovani.it e non sono una produzione della redazione di Live in Venice


Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

 


Scelti per VOI:

 

Ecco alcune proposte di Amazon se ti interessano articoli che hanno la parola LUNA come chiave di ricerca.
Qui invece troverai i suggerimenti dei prodotti Amazon che possano permetterti al meglio di vedere la Super Luna il 27 settembre.

 

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: