Jazz Fest: 5 giorni a tutto Jazz, tra Ca’ Foscari e San Servolo.

Reading Time: 2 minutes

Il 30 novembre 2016 ritorna il Musicafoscari / San Servolo Jazz Fest.

JAZZ FEST – Un programma ancora più ricco rispetto a quello dell’anno scorso: cinque giornate (30 novembre – 4 dicembre 2016) completamente gratuite dedicate alla musica per contribuire ad una crescita culturale trasversale degli studenti e della cittadinanza.

live-in-venice-jazz-07Alle due tradizionali sedi del Festival, il Teatro Ca’ Foscari e l’Auditorium dell’Isola di San Servolo, si sono aggiunte per l’edizione 2016 anche CFZ- Cultural Flow Zone, spazio cafoscarino dedicato agli studenti, la Fondazione Ugo e Olga Levi e la prestigiosa sede di Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna.

La musica attuale entra anche in luoghi diversi da sale da concerto e teatri, dialogando con pubblici nuovi.

Oggi il “jazz”, più che un genere, è un luogo condiviso internazionale, in cui soprattutto piccoli gruppi mettono la propria musica alla prova di ascoltatori anche non abituali.

Questo può richiedere continue decisioni su come usare i materiali di partenza. Questi musicisti sono, perciò, dei compositori-esecutori della propria musica e improvvisatori. Non c’è limite ai materiali usati.

In questa edizione del festival Massaria e Ditmas dedicano la loro musica a Carla Bley. Con Fresh Frozen Succi e Culpo propongono una versione di sapore cameristico della sperimentazione jazz.

live-in-venice-jazz-09Ricerca sul suono, sapore free, astrazione geometrica e humour caratterizzano il gruppo Kaze. Più vicino a poetiche ‘minimaliste’, per l’uso raffinato di un materiale sottilmente variato, è la performance di Riessler a Ca’ Pesaro: il suo solo al clarinetto basso si doppia su un altro suo solo preregistrato (Double Fond).

Il giorno precedente Riessler conduce un seminario sull’improvvisazione alla Fondazione Levi. Conclude, sempre a Ca’ Pesaro, il capolavoro assoluto di quel minimalismo che è stato inscindibile dalle pratiche improvvisative e jazzistiche di quella stagione: In C, di Terry Riley, eseguito da Timegate.

Introdurranno il festival le performance dei gruppi di studenti-musicisti dell’Università Ca’ Foscari, nelle due formazioni Ensemble Elettrofoscari e Unive Ensemble, e la Big Band Unipd.

Il Festival è organizzato dall’Università Ca’ Foscari Venezia e San Servolo Servizi Metropolitani con il patrocinio del Comune di Venezia, la collaborazione di Fondazione di Venezia , Fondazione Ugo e Olga Levi, Fondazione Musei Civici e con VIU-Venice International University e il Conservatorio di Musica “B. Marcello” di Venezia.

Scarica la locandina per vedere il programma e poi clicca qui per prenotare il tuo posto

Pubblicato il: 17 novembre 2016

 

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia.

Nota – Questo è un comunicato che viene riportato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


www.sfc.company

la tua pubblicità su Live in Venice

TheForkIT_300x250

2015 Famiglia Image Banner 728 x 90

 

Booking.com

 

Dicci la tua

Readers Comments (2)

  1. alberto tugnoli 17 Novembre 2016 @ 8:27

    mi piacciono tutti gli interventi che fate per valorizzare i tesori di Venezia
    Complimenti

     
    Rispondi

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: