Vendemmiare a Venezia? E’ possibile.

Reading Time: 2 minutes

“Certe occasioni non bisogna lasciarsele sfuggire. Lo si capisce quando alcuni elementi entrano in contatto tra di loro”.

Se anche voi amate la natura, volete godervi una giornata immersi tra sole, uva e belle persone in una atmosfera gioiosa e vivace della raccolta dell’uva, o più semplicemente volete sapere di più di posti dal fascino misterioso e ricchi di storia non potete farvi scappare questa occasione.

Settembre è il mese della vendemmia e se in Italia, un po’ ovunque si organizzano incontri a tema, noi della redazione vi consigliamo quello ben più alternativo e raro che si fa in laguna alla scoperta delle “Vigne ritrovate a Venezia” con pranzo rigorosamente al sacco.

L’idea è dell’Associazione “Laguna nel Bicchiere – Le vigne Ritrovate” una associazione culturale senza scopo di lucro voluta dal suo Presidente, Flavio Franceschet.

Tutto è iniziato nel 1997 quasi per scherzo da Flavio Franceschet, insegnante, che pensò di andare alla scoperta delle vigne nei giardini dei palazzi, dei monasteri e delle isole meno conosciute della laguna.

Guarda il servizio video tratto dall’articolo di Gianluca Sannipoli per Tiscali:

Si comincerà dall’isola di San Michele ma si tratta solamente di un primo appuntamento durante il mese di settembre (ce ne sono molti altri n.d.r.), per chi vuole provare l’esperienza di vendemmiare pigiando come si faceva una volta, a piedi nudi, i grappoli d’uva.

Un’occasione che dovrebbero almeno una volta vivere tutti i bambini e i ragazzi della città, ma anche coloro che decidono di concedersi una giornata in giro per le “vigne ritrovate di Venezia”.

L’obbiettivo è serio: produrre almeno 1500 bottiglie di vino e siamo certi che con il tempo favorevole di questa estate 2015 l’obbiettivo verrà raggiunto.

Per vendemmiare a Venezia, esiste una nutrita pagina Facebook dove chiedere ogni tipo di informazione oppure si può telefonare alla Signora Vanna al  348 5697643.

Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

.

Scelti per Voi:

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: