Sciare è bello, ma la pista fa paura? Risponde l’esperto.

Reading Time: 3 minutes

Stanco/a di rimanere a bordo pista a guardare gli amici che sciano?

Sci: Che Passione! Ma da oggi c’è la soluzione anche per chi resta a bordo pista.

Liveinvenice-Live-in-venice-Liveinveneto-Live-in-Veneto-News

Non c’è limite di età per mettersi in gioco e imparare a sciare, l’importante è non commettere errori che possano compromettere la vostra nuova esperienza, per il resto divertitevi.

Noi lo abbiamo chiesto ad Alex Da Deppo, maestro della Scuola Sci & Snowboard Cristallo Cortina. Ecco un pò di consigli rivolti a tutti quelli che intendono avvicinarsi a questa fantastico sport.

E’ davvero possibile imparare a sciare in età adulta?

Certo che si può imparare a sciare da adulti, anche in tarda età si può iniziare.

È possibile imparare a sciare con poche lezioni? Da che età si può iniziare?

Si, possono bastare poche lezioni, dipende tanto dalle capacità psico-fisiche di ogni persona, si possono ottenere risultati molto importanti in poche ore, come poi dedicarne molte di più per affinare la propria tecnica che può richiedere a volte anche anni.
Si può iniziare dai tre anni, quattro sarebbe meglio, ma bisogna capire bene come il bambino è strutturato a livello fisico e mentale

In che modo è possibile prepararsi per affrontare la prima volta sugli sci?

L’ideale sarebbe praticare dell’attività fisica all’aperto o in palestra nel periodo precedente, in modo da farsi trovare pronti: più si è preparati più veloce sarà l’apprendimento.

Acquistare gli sci o noleggiare l’attrezzatura? Che tipo di abbigliamento tecnico è consigliato?

Se si è dei veri appassionati è sempre meglio comprare la propria attrezzatura*, altrimenti conviene rivolgersi a dei noleggi che ormai sono molto ben attrezzati e con materiale di assoluta qualità, poi va sempre fatta anche una valutazione economica in funzione delle giornate che si prevede di passare sugli sci nell’arco di una stagione…. Per l’abbigliamento c’è solo l’imbarazzo* della scelta ed è del tutto soggettivo, raccomando sempre l’acquisto del casco.

Quale tipologia di sci scegliere per la prima lezione?

E’ sempre meglio scegliere sci tendenzialmente corti e facili da girare, ma che sia un negoziante o che sia un noleggiatore sapranno sicuramente ben consigliarvi.

Quali sono le regole di sicurezza sulle piste, indossare il casco è obbligatorio?

Fondamentale qui è la figura del maestro che è la persona più autorevole per farsi spiegare le regole che dobbiamo rispettare in pista per evitare errori per noi e per gli altri, che in taluni casi, potrebbero portare anche a gravi conseguenze. Indossare il casco è obbligatorio fino al compimento dei 14 anni*, ma consiglio di non abbandonarlo neanche successivamente.

Si può imparare da autodidatta?

Si certo si può imparare, ma è molto molto difficile e si corre il rischio di portarsi dietro poi errori che condizioneranno per molto tempo il nostro stile.

Cerca hotel

Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza

Perché affidarsi a un professionista? Come si distingue il maestro di sci?

Bisogna affidarsi ad un professionista perchè è la persona giusta per essere seguiti sotto ogni punto di vista.
Il maestro di sci deve avere sulla propria giacca i distintivi del collegio di cui fa parte e della scuola che rappresenta.

 

Tutto per lo sci powered by Amazon.

Quale pista scegliere per il primo giorno sugli Sci?

Dipende molto dal livello. Se si è dei principianti ovviamente bisogna partire dai campi scuola; se si è sciatori provetti e ben preparati una pista nera non è da escludere.

Quali consigli per l’uso delle seggiovie?

Prenderle sempre, la risalita a scaletta è sempre molto difficoltosa. Scherzi a parte, consiglio sempre di sedersi correttamente. Abbassare sempre la sbarra di sicurezza, ed evitare di sfilarsi guanti o utilizzare il cellulare che potrebbe cadere in posti poi difficilmente accessibili.

Ma quali sono le maggiori paure che affronta un allievo quando infila per la prima volta gli sci? Paura di perderne il controllo, paura di essere investiti da altri sciatori, di farsi male e l’imbarazzo per lo sguardo degli altri per la totale inesperienza.

Come superarle?

“Non bisogna avere paure delle aspettative del proprio maestro, perché è la persona più giusta per guidarci a raggiungere i nostri obiettivi, sa seguirci lungo il nostro percorso fatto di mille difficoltà, ma anche di tante soddisfazioni, gioie e divertimento. Come superarle? Un passo dopo l’altro, senza fretta e gustandosi ogni piccolo miglioramento sapendo sempre in cuor nostro: “Adesso, c’è l’ho fatta“.

Come superare le paure e trasformare la giornata in puro divertimento?

Lo si può fare nel momento in cui abbiamo raggiunto un livello tecnico che ci permette di scendere sulle piste che noi riteniamo più adatte, in totale sicurezza e nel pieno controllo in termini di velocità, raggi di curva e distanze di sicurezza da tutti gli ostacoli che in una discesa possiamo incontrare, sia fissi che mobili.

Ovviamente per trascorrere una bella giornata sugli sci non bisogna trascurare il fatto di concedersi anche un bel pranzo ristoratore in un bel rifugio, che aggiungerà piacere al piacere.

Maggiori informazioni si possono trovare sul sito web ufficiale

di Alfonsa Cirrincione

Pubblicato il: 10 dicembre 2017

 

*alcuni link potrebbero contenere dei prodotti promozionali sponsorizzati

 

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia. E non dimenticate di iscrivervi al canale e di seguirci su www.liveinvenice.it


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


Live in Venice ti presenta una vasta scelta di offerte a prezzi scontati. Affrettati sono offerte a tempo
Tutte le migliori offerte dill'Hi-Tech e le nuove tendenze
Tour in Gondola con serenata solo con Liveinvenice.it
Scopri tutti gli sconti sull'abbigliamento e le nuove tendenze

www.sfc.company

Meno di un caffè
Scopri tutti gli sconti sull'abbigliamento e le nuove tendenze

Booking.com

 

 

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: