Le multe che servono a riasfaltare il ponte.

Reading Time: 2 minutes

Magra consolazione per gli “intrepidi della strada”, buone notizie per la collettività. In arrivo cinque autovelox attivi da gennaio 2017 e le multe serviranno per riasfaltare il ponte della Libertà.

Esiste l’accordo con Veneto Strade: La buona notizia è che almeno i proventi delle multe serviranno a contribuire le opere di riasfaltatura del manto stradale del ponte della Libertà e a rifare un incrocio sulla 14 bis con via Porto di Cavergnago.

live-in-venice-multe-02I proventi dei cinque nuovi autovelox che il Comune di Venezia posizionerà a Mestre infatti saranno condivisi con Veneto Strade.

Esattamente la convenzione, sarà suddivisa così: 70% dei proventi al Comune e 30% A Veneto Strade. A Veneto Strade, società della Regione che gestisce il ponte della Libertà e via Martiri della Libertà quel 30 per cento dei proventi lo impegnerà per interventi attesi sulla viabilità.

I cinque implacabili autovelox entreranno in funzione nei due sensi di marcia dei due tunnel di via Martiri della Libertà. Il terzo sarà posizionato dopo il cavalcavia oltre via Pasqualigo, verso la rotatoria del Terraglio.

Gli altri due su via della Libertà saranno posizionati uno davanti alla Fincantieri in direzione di Mestre e Marghera e l’altro all’altezza del Vega, in direzione di Venezia. Limite di velocità fissato a 70 chilometri orari, come sul ponte della Libertà.

La polizia municipale ha ottenuto già il via libera della Prefettura e la gara per l’acquisto dei nuovi autovelox è in corso.

live-in-venice-multe-01Simultaneamente cominceranno anche le campagne di controllo con l’Autoscan, il nuovo dispositivo che controlla in tempo reale le targhe dei veicoli e permette agli agenti di capire subito se i veicoli sono in regola con il pagamento dell’assicurazione o la revisione dell’auto.

Ma quante infrazioni al Codice della strada si commettono? evvene: la sezione di Mestre dei vigili urbani in otto uscite ha elevato multe per oltre 30 mila euro, con 234 automobilisti sorpresi con assicurazioni scadute o revisioni da fare.

Una media di una trentina di contravvenzioni ad uscita con il nuovo sistema di controllo a distanza.

Queste campagne di controllo -assicurano- garantiscono la sicurezza di tutti: molte auto sono senza luci e troppi guidano utilizzando il cellulare.

Pubblicato il: 5 novembre 2016

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia.

 


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


www.sfc.company

la tua pubblicità su Live in Venice



TheForkIT_300x250



2015 Famiglia Image Banner 728 x 90



Booking.com

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: