“Le Città in festa” è ora di primavera.

Reading Time: 2 minutes

305 eventi, tra cui ben 107 dedicati alla musica e 42 alla poesia, 95 conferenze, oltre 70 luoghi, sia all’aperto che al chiuso, 18 mostre, 82 giorni: sono numeri importanti quelli dell’edizione primaverile de “Le Città in festa”, che da aprile a giugno animeranno tutto il territorio comunale per la Primavera 2016.

primavera 5A presentare la manifestazione con il calendario delle iniziative di primavera, sono stati gli assessori comunali al Turismo, Paola Mar, alle Attività produttive, Francesca Guzzon e il consigliere delegato alla Tutela delle tradizioni, Giovanni Giusto.

“Le città in festa – ha esordito l’assessore Mar – sono partite come una scommessa, una sfida. Ora sono una realtà, un segnale importante che le città di Venezia sono vive, che i cittadini vogliono contribuire a rivitalizzare il territorio, partecipando agli eventi sia come spettatori che come organizzatori. Il successo delle edizioni precedenti ci ha convinto che la formula è quella giusta. Continueremo quindi ad usare lo stesso format arricchendolo di volta in volta con nuovi appuntamenti diffusi su tutto il territorio”. “Anche questa terza edizione – ha proseguito Guzzon – coinvolgerà tutta la città e le categorie, proponendo eventi legati all’arte, alla poesia, allo sport e alle tradizioni. Un calendario ricco e variegato per venire incontro ai gusti di tutti: sono certa che nessuno si annoierà”.

Primavera 4Tra le proposte in programma, tornano “La Fenice on the road”, con i musicisti del Teatro La Fenice che si esibiranno 4 week end in brevi performance lungo le vie della città, e “Poesie in città”, cui si aggiungeranno nuove proposte come il contest musicale “Live music Mestre”, “Isole sonore” o “Il mercato dei portici”, in via Palazzo dall’1 al 3 aprile e dal 13 al 15 maggio, con prodotti fatti a mano. Numerosi anche gli appuntamenti dedicati allo sport, tra cui il passaggio del Giro d’Italia nel territorio della provincia di Venezia con la tappa Noale-Bibione.

Grande spazio – ha spiegato il consigliere Giusto – sarà dato agli eventi della tradizione veneziana, dai festeggiamenti del 25 aprile per San Marco, patrono della città, alla Festa della Sensa, dalla Vogalonga alle regate di voga alla veneta, simbolo del connubio che da sempre lega Venezia all’acqua. “Le tradizioni – ha sottolineato – sono il cuore stesso di Venezia, tesori di cui dobbiamo essere orgogliosi e che dobbiamo tutelare e valorizzare perché il mondo intero le possa conoscere e apprezzare”.

 

Scarica il programma della manifestazione “Le Città in Festa – Primavera 2016”

Live in Venice-mi-piace


Scelti per VOI:

www.sfc.company



TheForkIT_300x250



2015 Famiglia Image Banner 728 x 90



Booking.com

Dicci la tua

Trackbacks & Pingbacks (1)

  1. Al via il “Live music Mestre”. Il talent - Live in Venice

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: