Pulire il viso con gli ultrasuoni. È più efficace del vapore

Reading Time: 4 minutes

La pulizia del viso ad ultrasuoni è un trattamento completamente indolore che non lascia brutti segni.

Gli ultrasuoni regaleranno alla vostra pelle un aspetto più liscio e luminoso, allora scopriamo insieme come funziona questa tecnologia.

COS’E’ LA PULIZIA DEL VISO AD ULTRASUONI?

Liveinvenice-Live-in-venice-Liveinveneto-Live-in-Veneto-News

Si tratta di una tecnologia all’ avanguardia dedicata al trattamento della pelle del viso, del collo e del décolleté che esfolia in modo delicato eliminando le cellule morte, pulendo la pelle in profondità ma senza l’utilizzo di prodotti chimici, quindi è un trattamento adatto anche alle persone che hanno paura di avere problemi con le allergie.

COME FUNZIONA?

Inizialmente la pelle viene pulita con del latte detergente poi, aiutati da un pennellino viene applicato un gel cheratolitico che lasciato in posa alcuni minuti favorisce il distacco di cellule morte, impurità e facilita la trasmissione degli ultrasuoni trasmessi alla pelle attraverso l’ uso di una spatola che vibra ad una frequenza di 27000 volte al secondo (hz).

La persona che riceve il trattamento non sentirà alcun tipo di dolore ma percepirà soltanto una leggera e piacevole vibrazione.

ALTRI EFFETTI DEGLI ULTRASUONI…

Dopo l’ esfoliazione con ultrasuoni*, è possibilie girare la stessa spatola dall’ altro lato, per sfruttare l’ effetto di sonoforesi, il quale permette ai principi attivi dei cosmetici applicati sulla cute la possibiltà di superare la barriera cutanea e penetrare maggiormente all’ interno della pelle, inoltre le vibrazioni sono in grado di stimolare la circolazione sanguigna e linfatica, migliorando l’ ossigenazione dei tessuti e la riduzione di occhiaie, borse e rughe.

QUANTO DURA UNA PULIZIA DEL VISO AD ULTRASUONI

La pulizia del viso usando cheratolitico ed ultrasuoni* ha una durata di 30 minuti.

Se invece si vuole completare il trattamento con maschera e massaggio manuale la durata complessiva è 1 ora

IL MIO CONSIGLIO:
CON GLI ULTRASUONI POTETE DIMENTICARVI DEL VAPORE…

La pulizia del viso ad ultrasuoni è adatta a tutti i tipi di pelle, anche a quelle più sensibili che maggiormente ne risentono di rossori e fastidi durante i trattamenti di estetici, con questa metodica è possibile eliminare l’ utilizzo del vapore che ad alcune persone risulta particolarmente fastidioso.

Inoltre il calore generato dai vaporizzatori vasodilata i capillari sanguigni e questo risulta non adatto su pelli con presenza di telengectasie (capillari dilatati), una problematica che si presenta frequentemente sulla pelle del viso di uomini e donne.

N.B. I link con l’asterisco (*) si riferiscono a prodotti commerciali disponibili su Amazon.it

di Laura Masiero

 

Laura Masiero Live in Venice Liveinvenice.itSono Laura Masiero ho 26 anni, abito nella provincia rodigina, sono un Estetista qualificata e specializzata con il massimo dei voti, presso la scuola di estetica Primia di Padova.
Attualmente lavoro in un centro estetico dove eseguo trattamenti viso corpo.
La passione per l’estetica mi accompagna da sempre e cerco di trasmetterla agli altri.

Se volete contattarmi per informazioni dubbi o consigli mi potete scrivere compilando il form qui sotto. Grazie.

Pubblicato il: 6 gennaio 2018

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia. E non dimenticate di iscrivervi al canale e di seguirci su www.liveinvenice.it


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


Live in Venice ti presenta una vasta scelta di offerte a prezzi scontati. Affrettati sono offerte a tempo
Tour in Gondola con serenata solo con Liveinvenice.it
SFC Company parla al cuore dei tuoi clienti con i video Emozionali professionali
Scopri 51 cose da fare a Venezia con i Tour di Live in Venice
Meno di un caffè

www.sfc.company

Booking.com

 

Scopri Venezia con i Tour di Live in Venice

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Translate »