Capodanno 2019: come rimettersi in forma dopo le feste

Reading Time: 2 minutes

Il giorno successivo a una nottata di bagordi bisogna fare i conti con il post e rimettersi in forma.

“La sera leoni, la mattina..” Meglio non continuare il famoso detto… il concetto è chiaro. Figurarsi dopo Capodanno e le vacanze natalizie quando, tra brindisi, ore piccole e stress, la pelle il corpo e la forma sono particolarmente provati.

Liveinvenice-Live-in-venice-Liveinveneto-Live-in-Veneto-News

È l’hangover (postumi dell’ubriachezza n.d.r.), niente di cui preoccuparsi per carità, però bisogna porvi rimedio e avere un “kit di sopravvivenza”*, diviso per zone specifiche, può essere molto utile.

Pelle. Spenta, provata, magari anche con qualche brufoletto da abbuffata: in questo caso scrub*, maschere* e poi sieri* e creme* sono i migliori alleati.

Purchè svolgano un’azione purificante, i primi, e illuminanti i secondi: l’idea infatti è quella di pulire in profondità l’epidermide, eliminando tutte le tossine così da liberare la pelle non solo in superficie ma anche in profondità.

I successivi sieri e creme, invece, aiutano a ricompattare e rendere omogenea la pelle ma soprattutto la illuminano, per questo è bene scegliere quelli specifici ad azione illuminante che contengono ingredienti, spesso metalli preziosi, che agiscono in questo senso.

Occhi. Sono decisamente la parte più sensibile in queste occasioni: borse e occhiaie, se già non ci sono normalmente, tendono proprio a comparire in questi momenti.

In questi casi quindi è bene scegliere prodotti ad hoc che decongestionano la zona così da ridare vitalità allo sguardo. Picchiettati con l’anulare oppure stesi grazie al pratico roll-on*, distendono l’area perioculare del contorno occhi.

Un’avvertenza, forse scontata ma è bene ribadirla: essendo questa una zona molto sensibile e delicata, anche perché lo spessore dell’epidermide è molto sottile, è bene scegliere prodotti specifici.

Corpo stanco. Anche il corpo ha bisogno di un momento di relax dopo le feste natalizie.

In questo caso più che le creme sono soprattutto gli oli* a svolgere un’azione veramente rilassante.

La loro texture ha infatti bisogno di essere particolarmente massaggiata così da essere assorbita meglio dalla pelle e questo permette di prendessi ulteriormente cura del corpo.

Non solo ma i loro ingredienti sono spesso estratti naturali, come l’olio di lavanda*, che aiutano proprio a distendere ma anche a nutrire l’epidermide.

Relax. Non c’è momento migliore delle vacanze per rilassarsi e, per molti, questo coincide anche con la classica combo plaid+tè.

In questo caso quindi occorre scegliere la bevanda giusta, i tè e le tisane adatte alla stagione, zenzero e cannella sono le spezie più gettonate, ma anche ingredienti più digestivi come il cardo possono aiutare l’organismo.

di Alice Biasin

N.B. I link con l’asterisco (*) si riferiscono a prodotti commerciali disponibili su Amazon.it


Sono Alice Biasin ho 23 anni. Ho inizato questa attività spinta dall’amore per questo lavoro. Mi sono innamorata presto del mondo del benessere. Una passione che è nata sui banchi di scuola, prima di tutto per me stessa, e poi perché sono una persona curiosa e con tanta voglia di imparare!

Ho studiato e continuo ad aggiornarmi per raccontare il meglio del settore.

Se volete contattarmi per informazioni dubbi o consigli mi potete scrivere compilando il form qui sotto. Grazie.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Pubblicato il: 29 dicembre 2018

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia. E non dimenticate di iscrivervi al canale e di seguirci su www.liveinvenice.it


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


Benessere: Mani e unghie Perfette
Mirtilli neri o rossi? Scopri il benessere che arriva dal bosco
Bellezza e Lusso. Binomio imprescindibile
www.sfc.company

Booking.com

 

 

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: