SAVEVENICE RESTAURA LA MADONNA DI CA’ PESARO AI FRARI

Reading Time: 1

La “Leona M. Harry B. Helmsley Charitable Trust”, ha assegnato Save Venice un importante contributo per la prima fase di un restauro in due parti di una delle opere più rappresentative dell’arte rinascimentale.

Madonna 5 Pala_pesaro_03Stiamo parlando di un opera di Tiziano: la Madonna di Ca ‘Pesaro. Una pala d’altare, dipinta tra il 1519 e 1526 per la chiesa di Santa Maria Gloriosa dei Frari.

I restauri dovrebbero cominciare gia in questo autunno e durare per tutto l’inverno.

Esperti conservatori delle opere del Tiziano come Giulio Bono e Erika Bianchini rimuoveranno aree di vernice scura e riverniciatura, e quindi meticolosamente riempiranno le crepe di superficie con colla di storione per stabilizzare gli strati di vernice pittura e farla riaderire.

Questa fase di conservazione deve essere effettuata con attenzione e con grande precisione per un periodo stimato tra i quattro e i sei mesi.

Una seconda fase di restauro della Madonna di Ca’ Pesaro che potrebbe richiedere fino a un anno affronterà invece gli aspetti estetici dell’opera.

Save Venice in una nota ha ringraziato la “Helmsley Charitable Trust” per la sua immediata disponibilità a finanziare la prima fase del restauro e continua a cercare sponsor per la seconda fase di trattamento, che si stima costerà attorno ai cento mila Euro.

Per scoprire come si può contribuire a preservare questo capolavoro, si può scrivere a newyork@savevenice.org. o visitare il sito internet savevenice.org.


Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

 


Scelti per VOI:

 



2015 Istituzionali Image Banner 1620 x 600

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: