"Arsenico e vecchi merletti" al Toniolo

Reading Time: 2 minutes

Ivana Monti e Paola Quattrini, due first lady dei palcoscenici italiani, nel ruolo delledue ‘adorabili’ vecchine Abby e Martha, restituiscono in tuttoil suo splendore la leggerezza del testo capolavoro di JosephKesserling, reso immortale da Cary Grant nella versionecinematografica in bianco e nero diretta da Frank Capra nel 1944.

Una commedia dal ritmo febbricitante che il regista Giancarlo Marinelli definisce «giallo e commedia, operetta morale emacchina comica, dove si pensa con il sorriso e si sorride con ilpensiero».

Un banco di prova per gli attori che richiede unperfetto sincronismo e grande affiatamento nel rapido alternarsi diregistri e situazioni.   Il mite e accoglienteambiente domestico delle sorelle Brewster, Abby e Martha appunto,è in realtà teatro di omicidi, occultati nella cantinadi casa grazie all’aiuto dello stralunato fratello Teddy.

«E’ una commedia contraddistinta da originalità eda spunti in cui si arriva a livelli altissimi di comicità dissacrante mista a cinismo e humour nero con dialoghi surreali comequelli tra le zie, il fratello matto buono, il matto psicopatico, basati su doppi sensi o logiche scaturite dall’equivoco –spiega l’attrice Monti. Le due vecchine hanno un modo tutto loro di intendere la carità: sono convinte che avvelenare anziani infelici e porre fine alla loro solitudine sia un’opera di bene.

Il teatro è una presentazione della vita che può essere tragica, comica, assurda, grottesca e Arsenico denuncia con leggerezzai mali di questa società».

«L’alternanza di momenti comici a momenti di riflessione fa sì che si rida digusto – conclude la Quattrini. In questo spettacolo, c’è l’improvvisazione della fantasia, non è la solita commedia tradizionale: il regista Marinelli ha sapientemente lasciato spazio al gioco, alla favola per far divertire gli spettatori inducendoli comunque ad una dovuta riflessione tra le infinite sfaccettature di una vita caratterizzata da una sana tenerezza, fantasia e un irresistibile umorismo».

IVANA MONTI
PAOLA QUATTRINI
SERGIO MUNIZ
ARSENICO E VECCHIMERLETTI
di Joseph Kesserling
con Fabrizio Nardi, Nico Di Renzo e con la partecipazione di Aldo Rallo
regia Giancarlo Marinelli

venerdì 4 dicembre ore 21.00
sabato 5dicembre ore 19.30
domenica 6 dicembre ore 16.30
TEATROTONIOLO, MESTRE – VENEZIA

BIGLIETTI
intero  € 29 – ridotto  € 26
LastMinute Under 30  € 10
in vendita presso la biglietteriadel teatro Toniolo
con orario 11-12.30 e 17-19.30, chiuso il lunedì

PREVENDITA ONLINE
www.vivaticket.it

INFO
www.teatrotoniolo.info

 


Live in Venice-mi-piace

Live in Venice seguici-su-twitter

 


Scelti per VOI:


2015 Famiglia Image Banner 300 x 250

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: