Venezia, il calendario 2016 delle cartoline storiche della città

Reading Time: 1

Venezia è una città con un’incredibile storia alle spalle: sono innumerevoli le vicende curiose e spesso misteriose che si raccontano e che tutt’ora riempiono in diversi modi le vite degli abitanti della Laguna, influenzandone la vita di tutti i giorni nelle abitudini.

Tra le tradizioni, un posto speciale è riservato a quelle che sono le celebrazioni di varie ricorrenze le cui origini si perdono nelle leggende e nella storia della città: non trascorrono mai due mesi senza che ci sia un’occasione per far festa, mangiare, bere e vogare.

Per questo, la storia della città rivive attraverso le pagine di “Venezia com’era 2016” un calendario 2016 – appunto-, realizzato con le immagini dell’Archivio Italiano Cartoline Postali Storiche.

L’iniziativa editoriale che è in edicola da settembre, fa parte di un progetto più ampio, una storia d’Italia per immagini, che riguarda altre 19 realtà del Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Umbria e Toscana.

La pubblicazione del calendario 2016, a tiratura limitata, è utilizzabile anche come agenda da tavolo grazie alla sua originale struttura ed è una bella idea regalo.

Si tratta di foto ed incisioni di grande formato che documentano i piccoli o i grandi cambiamenti che nei decenni hanno trasformato il volto del territorio.

“Un vero e proprio viaggio nel tempo – spiegano gli ideatori dell’opera – con straordinarie vedute, alla scoperta di un passato a volte dimenticato”.

Le città della collana 2016: Ancona, Bologna, Cesena, Ferrara, Firenze, Forlì, Imola, Modena, Padova, Perugia, Pesaro, Ravenna, la provincia di Ravenna, Rimini, Rovigo, San Marino, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza.


Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

 


Scelti per VOI:

 

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: