Il Crocefisso ritorna nella Scuola di San Marco

Reading Time: 1

Un secolo il Crocefisso fa ha vissuto con i degenti dell’Ospedale il dramma dei bombardamenti e ne è rimasto segnato.

Crocefisso 1È il crocifisso ligneo della Scuola Grande di San Marco, che ora viene restituito dall’Ulss 12 Veneziana alla città dopo un accurato restauro.
L’imponente crocifisso, pregevole opera del XVI secolo, si trovava durante la Grande Guerra nella Sala Capitolare, allora adibita a Reparto e affollata di degenti. Il 14 agosto 1917 una bomba colpì l’angolo della Sala Capitolare e ne fece crollate il tetto; insieme agli sfortunati degenti, morti e feriti in quella occasione, anche il crocifisso subì danni dall’esplosione e dall’onda di calore che lo investì.

L’imponente Crocifisso è una pregevole opera del XVII secolo, policroma, realizzata da un intagliatore rimasto anonimo per la cappella della Sala Capitolare, cioè per la parte conclusiva della vasta Sala, che costituiva il luogo della liturgia e il fulcro rituale delle celebrazioni della Confraternita.

Restaurato dall’Ulss 12 Veneziana dopo essere stato ritrovato nel 2014 in una stanza della chiesa di San Lorenzo, il Crocefisso ligneo viene ora riconsegnato alla città nella Sala Capitolare della Scuola Grande di San Marco.

Si caratterizza per l’atteggiamento sofferente: è infatti quello che gli storici dell’iconografia definiscono un “Christus patiens”, con la testa reclinata, le mani contorte dal dolore, la ferita del costato sanguinante, secondo un’iconografia diffusa sull’onda della predicazione francescana.


Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

 


Scelti per VOI:

 

 



2015 Bologna Roma Image Banner 300 x 250

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: