I segni positivi di SAVE: + soldi + passeggeri + investimenti

Il Consiglio di Amministrazione di SAVE S.p.A. – azienda quotata al Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana che opera principalmente nel settore degli aeroporti –  ha approvato il Resoconto Intermedio sulla Gestione al 30 settembre 2016.

SAVE:

-Fatturato consolidato: 144,1 milioni di Euro (+15,1% rispetto al 30 settembre1 2015)
– EBITDA: 69,1 milioni di Euro (+22,2% rispetto al 30 settembre1 2015)
– EBIT: 51,9 milioni di Euro (+23,1% rispetto al 30 settembre1 2015)
– Risultato lordo di periodo: 52 milioni di Euro (+26,8% rispetto al 30 settembre1 2015)

Terzo Trimestre 2016
– Ricavi consolidati a 58,1 milioni di Euro (+13,9%)
– EBITDA a 32,5 milioni di Euro (+20,9%)
– EBIT a 26,6 milioni di Euro (+21,4%)

live-in-venice-save-01La posizione finanziaria netta di Gruppo Save è passata da una situazione debitoria, registrata al 31 dicembre 2015 pari a Euro 189 milioni, ad una situazione, sempre debitoria al 30 settembre 2016, pari ad Euro 234,7 milioni; al 30 settembre 2015 risultava pari ad Euro 171,5 milioni di Euro, per effetto principalmente degli importanti investimenti realizzati nei nove mesi e pari a circa 66 milioni di euro.

“I risultati dei primi nove mesi dell’anno evidenziano la solidità del Gruppo SAVE e delle singole realtà che lo compongono”

ha dichiarato Enrico Marchi, Presidente di SAVE –. “Il sistema dei nostri aeroporti ha beneficiato di una gestione integrata che, attraverso l’applicazione di economie di scala, ha determinato l’ulteriore crescita dei flussi di passeggeri del sistema Venezia e Treviso e il rilancio concreto dell’aeroporto di Verona”.

“Sottolineo in particolare l’ottima performance dell’aeroporto di Venezia. È cresciuto del 9,7% ed ha gestito elevati volumi di traffico in un contesto particolarmente complesso, determinato dalla concomitante presenza di cantieri per la realizzazione di nuove infrastrutture” – ha proseguito Marchi –”Il Piano di sviluppo del Marco Polo prosegue infatti senza esitazioni, in una progressione di progetti e costruzione di nuove opere che rende la nostra realtà un riferimento determinante per la mobilità e l’economia dell’area.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lo scorso 7 novembre, alla presenza del Ministro Graziano Delrio, abbiamo inaugurato la nuova darsena e il moving walking dell’aeroporto, opere importanti che elevano il livello dei servizi offerti alla nostra utenza.

Nel frattempo, procede il cantiere del primo ampliamento del terminal passeggeri che sarà inaugurato la primavera prossima”.

“Il lavoro che il Gruppo SAVE sta portando avanti per lo sviluppo del Polo aeroportuale del Nord Est, che comprende in un unico sistema Venezia, Treviso, Verona e Brescia , rappresenta l’effettiva applicazione delle linee guida del Piano nazionale degli aeroporti, che alla frammentazione contrappone la creazione di sistemi aeroportuali “. – ha concluso Marchi – “I risultati sono evidenti: Venezia e Treviso continuano a crescere, Verona si sta risollevando dopo anni di difficoltà, mentre su Brescia stiamo lavorando con forte impegno per rilanciare un aeroporto dalle potenzialità ancora inespresse”.

Pubblicato il: 20 novembre 2016

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia.

Nota – Questo è un comunicato che viene riportato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


www.sfc.company

la tua pubblicità su Live in Venice



TheForkIT_300x250



2015 Famiglia Image Banner 728 x 90



Booking.com

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: