Shakespeare in Venice Summer School

Reading Time: 3 minutes

Il 18 luglio prende il via la seconda edizione di The Shylock Project: la Summer School in lingua inglese che coinvolge studiosi di fama internazionale, per esplorare il testo e il contesto de Il Mercante di Venezia.

Shakespeare 01Il programma si articola nell’arco di due settimane di studi intensivi e prevede numerosi appuntamenti: conferenze ed eventi saranno aperti al pubblico gratuitamente.

Dopo il successo dello scorso anno, dal 18 al 29 luglio 2016 il Centro Studi Teatro e Melodramma della Fondazione Giorgio Cini organizza, sull’Isola di San Giorgio Maggiore, la seconda edizione della Shakespeare in VeniceSummer School.

The Shylock Project, due settimane di studi intensivi in lingua inglese in cui alcuni dei principali studiosi di Shakespeare a livello mondiale si incontreranno per analizzare l’universo dell’ebreo veneziano Shylock, controverso personaggio de Il Mercante di Venezia.

La Summer School prevede l’alternarsi di conferenze, visite guidate, proiezioni, concerti e workshop, secondo un approccio creativo e multidisciplinare.

Shakespeare 06Sei di questiappuntamenti saranno aperti al pubblico.

Tutti gli eventi si terranno sull’Isola di San Giorgio: si inizierà martedì 19 luglio alle ore 15.30 conla proiezione de Il Mercante di Venezia di Orson Welles, pellicola del 1969 mai portata a compimento dal regista, ricostruita e restaurata dall’Associazione Cinemazero di Pordenone e presentata nel 2015, in anteprima assoluta, in occasione della preapertura della 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Luca Giuliani, supervisore del restauro, introdurrà il film. Sempre martedì alle ore 18.00, l’Auditorium “Lo Squero” ospiterà il concerto WhereisFancyBred? a cura del soprano Rosemary Forbes Butler.

Accompagnata dal liutista Gianluca Geremiae dal flautista Marco Rosa Salva, Rosemary Forbes Butler eseguirà brani di autori legati a William Shakespeare e al suo teatro, insieme a musiche appartenenti alla tradizione popolare dell’Inghilterra elisabettiana.

Venerdì 22 luglio alle ore 17.30 Diana Henderson, docente del Massachusetts Institute of Technology, terrà lalecture2016 and Beyond: MIT’s Global Shakespeares Performance Archive.

Lunedì 25 luglio il programma proseguirà alle ore 16.00 con l’intervento Christianity and the Merchant di Paul Edmondson, Cultore della Materia presso lo Shakespeare Institute dell’Università di Birmingham; alleore 17.30 Stanley Wells, Presidente Onorario dello Shakespeare Birthplace Trust, interverrà con una lecture dal titoloShylocks.

L’ultimo appuntamento è per giovedì 26 luglio, alle ore 17.00: il noto scrittore britannico Howard Jacobson, già tra i protagonisti della prima edizione della Summer School, tornerà a San Giorgio per presentare il suo ultimo libro Shylock is My Name, pubblicato in Italia da Rizzoli nella collana “Shakespeare riscritto da grandi autori” (giugno 2015).

Shakespeare 03La Shakespeare in VeniceSummer School è cronologicamente la prima tappa del grande progetto triennale Shakespeare in and beyond the Ghetto: staging Europe acrosscultures, selezionato dalla Commissione Europea nell’ambito della call 2016 sui Progetti di Cooperazione Europea di Europa Creativa.

Nato con l’intento di valorizzare e diffondere l’opera di William Shakespeare, ponendo la sua drammaturgia in una relazione creativa con i contesti che descrive, il progetto crea una connessione tra l’opera del grande scrittore inglese e la cultura ebraica, due pietre miliari della cultura europea,nell’anno delle celebrazioni per i quattrocento anni dalla morte del Bardo e i cinquecento anni dalla nascita del Ghetto di Venezia.

Tra i partner internazionali a sostegno del Progetto Europeo figurano WarwickUniversity e Queen Mary University of London (Inghilterra), Ludwig-Maximilians-Universität München (Germania), TeatrulMunicipal Tony BulandraTargoviste (Romania).

In coincidenza con la Summer School, dal 26 luglio al 1 agosto (eccetto sabato 30),andrà in scena The Merchant of Venice, prima rappresentazione del testo shakespeariano allestita nel Ghetto di Venezia, a cura della americana Compagnia de’ Colombari.

Nel corso della prima edizione della Summer School, la Compagnia ha svolto una residenza di due settimane intensive presso la Fondazione Giorgio Cini, sotto la direzione della regista Karin Coonrod.

In questa occasione, gli artisti hanno seguito l’intero ciclo di incontri, lezioni e workshop, preparazione fondamentale per lo sviluppo scenico e drammaturgico dello spettacolo (per informazioni cliccate il seguente link).

 


Live in Venice-mi-piace


Scelti per VOI:

www.sfc.company

https://www.facebook.com/Venicehousefestival/



TheForkIT_300x250



2015 Famiglia Image Banner 728 x 90



Booking.com

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: