La magia dei fuochi, così Venezia celebra il Redentore

Reading Time: 3 minutes

Il Redentore. Uno spettacolo pirotecnico tra i più spettacolari al mondo e una festa intimamente sentita dai cittadini veneziani.

Sabato 16 e domenica 17 luglio Venezia celebra la Festa del Redentore*, da secoli una delle più partecipate e sentite dai veneziani.

Come sempre migliaia di visitatori affluiscono nel Bacino di San Marco, incantati dai giochi di luce di uno straordinario spettacolo pirotecnico tra i più celebri del globo e dalle regate di imbarcazioni tipiche veneziane che tradizionalmente si svolgono nella giornata di domenica.

redentore 02Nel pomeriggio del sabato viene aperto un ponte votivo di barche lungo 330 metri sul Canale della Giudecca, che collega l’isola con le Zattere all’altezza della Chiesa dello Spirito Santo.

La Chiesa del Redentore può così essere raggiunta in pellegrinaggio a piedi. Ha quindi luogo la solenne funzione presieduta dal Patriarca e la processione religiosa.

La notte, a partire dalle 23.30 fino a oltre mezzanotte, al bacino di San Marco si svolge il maestoso spettacolo pirotecnico, uno dei più celebri al mondo.

E domenica le regate – Nel pomeriggio di domenica 17 luglio si svolgono invece le tre regate del Redentore, per i giovani e i meno giovani, che culminano con la regata delle gondole.

La Storia:

Redentore 03Era il 1577 quando una tragica epidemia pestilenziale fu data per sconfitta. Tale e tanta fu la gioia del popolo della laguna che il Senato veneziano decise di erigere un tempio a Cristo Redentore, cui rendere omaggio ad Aeternum se il morbo avesse risparmiato Venezia.

Così fu. E i veneziani fecero le cose in grande ingaggiando per erigere l’opera il migliore sulla piazza: Andrea Palladio.

Il tempio fu concluso nel 1592 e non venne malaccio. Così ogni anno il Senato con il Doge, le varie confraternite devozionali e il popolo vestito a festa ci andavano attraversando un lungo ponte di barche provvisorio tra le due rive del canal della Giudecca.

Oggi a provare il beccheggio panoramico sono invece le nove congregazioni del clero veneziano e moltissimi affezionati che fanno la spola e si godono lo spettacolo. Ma il bello deve ancora venire, perché nei secoli la notte della vigilia la liturgia si è scansata a favore di un rito pagano collettivo.

Dalle prime ore del pomeriggio di sabato vi consigliamo di prendervi un’ombra e un cicheto al bacaro storico dei “Do Mori” e sedervi dove vi pare sul Canal Grande.

Da li vi passerà davanti in tre giri di lancette tutto l’arsenale veneziano vestito a festa:  Gondole e Gondolete, Batèle, Còfani, Mascarète, Bragozzi, Sanpieròte, Sàndoli (occhio alla pronuncia… si dice Sandai). Ad “armare” cotanta flotta sarà il meglio della gastronomia veneziana, per imbandire un enorme pic-nic a filo d’acqua.

Atto finale. A mezzanotte i fuochi d’artificio illuminano la laguna a giorno rendendo ancora più suggestiva la notte veneziana. Raccomandazioni per per chi rimane a terra e non ha un partente venesian: consolatevi e difendete il vostro fazzoletto sulla riva delle Zattere.

Vi rifarete dopo la mezzanotte, in una delle feste pazze che continuano fino al mattino, magari al Lido.

INFORMAZIONI UTILI
Il transito solo pedonale sul ponte di barche dal molo Zattere alla Basilica del Redentore è ammesso dalle 19 di sabato 16 alle 22 di domenica 17 luglio.

Dettagli e aggiornamenti su accessi ed eventi collegati alla festa del Redentore sulla pagina dedicata del comune di Venezia.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sfc.company.

❤️LASCIA UN LIKE E CONDIVIDI SE L’ARTICOLO TI E’ PIACIUTO! ❤️

Nota – Questo è un comunicato che viene riportato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione

Voi che ne pensate? Se l’argomento vi piace, lasciate un commento qui a fondo pagina e anche un mi piace o condividete questa notizia. E non dimenticate di iscrivervi al canale e di seguirci su www.liveinvenice.it
NB: i link evidenziati e con l’asterisco (se presenti), si riferiscono a prodotti suggeriti, riconducibili ad Amazon; partner di Liveinvenice.it


live-in-venice-facebooklive-in-venice-twitterlive-in-venice-youtubelive-in-venice-instagramlive-in-venice-google-plus

Scelti per VOI:


SFC Company parla al cuore dei tuoi clienti con i video Emozionali professionali

www.sfc.company

Tour in Gondola con serenata solo con Liveinvenice.it
Tutte le migliori offerte dill'Hi-Tech e le nuove tendenze

Booking.com

 

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: