Turismo, secondo Expedia: Venezia +35% Mestre +60%

Reading Time: 2 minutes

Expedia ha presentato agli albergatori partner i risultati ottenuti su Venezia e Mestre per questa estate appena passata.

Venezia, lo si sa,  è una destinazione molto amata dai turisti in generale e particolarmente clienti di Expedia e Hotels.com e questa ragione, insieme agli investimenti che il gruppo ha realizzato, ha dato un notevole contribuito al successo di questa destinazione.

Nel primo trimestre del 2015, Venezia ha riscontrato una crescita impressionante in termini di domanda, sino al 20% in più rispetto all’anno passato.

La novità però di quest’anno arriva sempre di più attraverso le conferme via smartphone e tablet. Questi nuovi canali hanno già raggiunto una crescita del 65%.

Ma se il web ha rivoluzionato il settore travel nella ricerca di informazioni di viaggio e nella scelta di una destinazione, gli operatori del settore se ne erano resi conto già da un pezzo.

Di fatto, il comportamento del turista sta cambiando: i dispositivi mobile si stanno diffondendo in modo inarrestabile e si stanno gradualmente imponendo come lo strumento preferito dagli utenti per trovare informazioni e ispirazioni di viaggio online. Unico neo però, quando si passa al momento della prenotazione, la maggior parte degli utenti preferisce ancora affidarsi alla tradizionale navigazione via desktop. La tendenza più diffusa è quella del multiple device: lo stesso utente può cercare informazioni e prenotare una stanza in hotel da desktop, tablet e smartphone, a seconda del momento della giornata e delle diverse situazioni in cui si trova.

Infatti, solamente 1 utente su 4, tra quelli che cercano informazioni di viaggio con dispositivi mobile, conclude la sua prenotazione via smartphone. È un dato che ci fa capire che c’è ancora una certa titubanza nell’acquistare servizi e prodotti attraverso un supporto che evidentemente non dà ancora sufficiente fiducia all’utente. Ma non facciamoci ingannare: si tratta di una tendenza destinata a crescere (entro il 2017, il 30% degli acquisti di viaggio online sarà effettuato da mobile e anche i servizi di informazione e customer care saranno realizzati prevalentemente tramite smartphone e tablet) e già oggi se parliamo di prenotazioni last minute e last second sono più del 40% gli utenti che si affidano a smartphone e tablet.

Tra le proposte Expedia che già danno un valore aggiunto agli hotel ci sono i pacchetti, che permettono di prenotare insieme sia il volo sia l’hotel, e anche questo prodotto ha registrato una crescita rilevante, con un +30% rispetto al 2014.

Guardando all’estate 2015 appena terminata, le ricerche nei siti del gruppo Expedia per Venezia e Mestre, sono già avanti rispetto al 2014, riscontrando rispettivamente un +35% e un +60%.

E a farla da padroni quest’anno sono per lo  più viaggiatori del Regno Unito, degli Stati Uniti e della Corea.


Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

 


Scelti per VOI:



Autumn Sale Image Banner 800 x 600

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: