Un nuovo Gondolone a Venezia con le divise dei gondolieri

Reading Time: 3 minutes

Un nuovo gondolone ha ricevuto il via alla costruzione nello “squero” e rappresenta l’impegno che l’associazione Gondolieri di Venezia si è assunta con il comune della città.

Il “Gondolone”, tecnicamente “barchetta da parada”, è una gondola più ampia e piatta che permette il servizio pubblico di attraversamento del Canal Grande, che taglia in due la città, senza dover per forza raggiungere uno dei 4 ponti principali a piedi.

gondolone 6Sarà questo dunque il primo progetto di recupero e di sostegno delle tradizioni della gondola a prendere il via grazie all’accordo concluso lo scorso settembre tra l’Associazione di Categoria Gondolieri di Venezia, che rappresenta 433 gondolieri, e il brand di abbigliamento Emilio Ceccato del Gruppo Al Duca d’Aosta che ha consegnato oggi all’associazione il primo assegno di 1.500 euro.

È da settembre, infatti, che Emilio Ceccato è l’unico concessionario della vendita delle divise originali dei gondolieri nonché fornitore ufficiale dei “pope” a garanzia di realizzazione dei capi di abbigliamento nel rispetto delle tradizione e della qualità.

Lo scorso settembre è stato definito il logo che ha celebrato la chiusura dell’accordo, a dicembre sono state consegnate le prime divise a tutti i gondolieri. Da gennaio sono in vendita esclusivamente on line sul sito ufficiale e nei due negozi storici ai piedi del Ponte di Rialto e in merceria dell’Orologio a S.Marco.

Il negozio di Rialto, aperto dal 1902, ha da poco subito un restyling che lo ha reso interamente dedicato al gondoliere, con l’esposizione di pezzi unici della storia della gondola come remi, forcole, prue gentilmente concessi dall’Associazione stessa. I proventi delle royalties verranno consegnati all’Associazione gondolieri ogni sei mesi e saranno tutti reinvestiti in progetti di tutela dei mestieri e delle tradizioni del mondo della gondola come, ad esempio: l’intensificazione dei corsi di formazione per i gondolieri, la salvaguardia dell’artigianalità negli “squeri” e dei loro “maestri d’ascia”, dei remer per la costruzione di remi e forcole, la formazione di nuovi e giovani profili professionali, il sostegno dei “veci” artigiani, fino al mantenimento infrastrutturale di stazi e pontili dedicati alle gondole.

gondolone 5 (ca._1823-1893)_-_Gondolieri_1L’iniziativa per la relaizzazione del nuovo gondolone, oltre al beneplacito delle Istituzioni locali, sta ricevendo il sostegno di tutti gli appassionati della gondola a livello internazionale. In particolare Greg Mohr, presidente della Gondola Society of America attraverso Facebook ha informato Emilio Ceccato che vestirà i gondolieri californiani, quelli di Newport Beach e del Texas, con il brand “Gondolieri” Emilio Ceccato. Sempre dall’America anche Kathleen Kennedy Townsend ha sostenuto l’iniziativa inviando una sua foto in divisa da Gondoliere e un messaggio di sostegno.

“La collezione “Enter the Dream” rappresenta un “progetto” che pensa alla città. Non è solo una linea di abbigliamento – ha dichiarato Giuliano Ceccato Vice Presidente del Gruppo Al Duca D’Aosta -. È anche per questo che come brand ci crediamo e stiamo investendo”. “Ricevere l’adesione anche degli amici oltreoceano è significativo come veneziani – continua Alberto Bozzo, amministratore delegato Gruppo Al Duca D’Aosta – perché sono tutti messaggi di sostegno ad una progettualità rivolta ad una città che necessita tanti piccoli e grandi atti di collaborazione. Il desiderio di sostenere e proteggere Venezia e le sue tradizioni uniche al mondo può essere corrisposto anche facendo business, anche rispettando la città”.

gondolone 4“Il nostro impegno con il Comune prevede la costruzione di un Gondolone. Ma vogliamo fare di più. Per questo entro quest’anno daremo il via alla costruzione anche del secondo Gondolone. Questa è la prima di tante iniziative che vogliamo portare a termine grazie all’accordo con Emilio Ceccato – dichiara Aldo Reato, presidente associazione gondolieri Venezia –. Abbiamo voluto che il primo progetto fosse proprio un servizio diretto alla città. La costruzione della barchetta da parada dà lavoro agli squeri e mantiene viva la tradizione della costruzione di un particolare tipo di gondola ma soprattutto offre un servizio pubblico ai veneziani e ai turisti. Il mondo della gondola fatto di tanti mestieri e tradizioni va salvaguardato. Crediamo vivamente che questo progetto con Emilio Ceccato e con il sostegno di tutti gondolone 3riuscirà a garantire una copertura totale, noi come associazione siamo comunque sempre pronti a garantire”.

“Una divisa è molto più di una maglia e un pantalone. È un simbolo, un modo per identificarsi in un progetto che non è solo un mestiere – aggiunge Andrea Balbi vice presidente gondolieri di Venezia – avere una divisa precisa, serve a identificarsi. Stiamo facendo tutto questo perché desideriamo che nelle giovani generazioni, che si stanno formando a diventare gondolieri, ci sia sempre di più un rispetto e un legame forte con la città e con la tradizione che ci rende unici nel mondo”.

Nota – Questo è un comunicato che viene riportato integralmente come contributo esterno. Il contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione


Live in Venice-mi-piace


Scelti per VOI:

www.sfc.company



TheForkIT_300x250



2015 Famiglia Image Banner 728 x 90



Booking.com

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: