Venezia, come eravamo solo nel '50

Reading Time: 2 minutes

Venezia 1950. Parrebbe quasi impossibile pensarlo eppure ecco qua una “Venezia ripescata” che non da adito a dubbi.

Un semplice filmato di poco meno di dieci minuti che all’improvviso racconta le cose belle di una citta e lo fa senza retorica ne nostalgia. Un racconto, più semplicemente, di una città che una volta era fatta di cittadini ed equilibri che dovrebbero far riflettere.

Noi della redazione non abbiamo resistito a proporvelo.

Ispirato ad una poesia di Domenico Varagnolo, “I Nua” ritrae un gruppo di ragazzini tuffarsi nei canali veneziani, una popolare (e vietata) abitudine estiva ormai scomparsa. L’inquinamento, il rapporto tra la città, i bambini e l’acqua, la Venezia di ieri e di oggi sono alcuni temi che dovrebbero essere fonte di ispirazione per chi vive questa città per chi la gestisce e perchè no, anche per chi la visita.

I nua
Regia di Enzo Luparelli
Testi di Domenico Varagnolo
Fotografia di Mariso Varagnolo
Musica di Virgilio Chiti
Voce di Cesco Baseggio

Enzo Luparelli: Appassionato  fin da ragazzo di teatro, dopo la specializzazione in chimica fotografica Luparelli fu assunto dall’Istituto  Luce che, in piena epoca fascista, si dedicava ai cinegiornali che andavano in onda prima e dopo le proiezioni cinematografiche in tutte le sale d’Italia.  Nel dopoguerra, ebbe contatti con il regista Pasinetti e con la Mostra del cinema e a lungo si prodigò per mantenere le strutture e i macchinari dell’Istituto Luce a Venezia per  continuare la tradizione della produzione cinematografica in città. Assunto alla RAI nel ’56,  lavorando prima a Milano e poi a Roma,  divenne il direttore tecnico di produzione ai tempi del primo telegiornale e, quando il suo amico veneziano Angelo Giuseppe Roncalli, all’epoca patriarca di Venezia, divenne papa con il nome di Giovanni XXIII, girò un documentario televisivo sulla vita del pontefice in Vaticano che fece il giro del mondo con notevole successo. Nel 1960 preparò un lungometraggio che verrà presentato alla mostra del cinema di Venezia: I bambini ci amano, e nel 1969 tornò come vice-direttore di sede a Venezia  dove cominciò  a dare lezioni di storia del cinema lasciando in molti  dipendenti della RAI il ricordo di una persona squisita, preparata e sempre disponibile.

Live in Venice-mi-piace

 Live in Venice seguici-su-twitter

Scelti per VOI:



300x250orologi

Dicci la tua

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: